BATUR : una giornata indimenticabile

Bali è conosciuta per le sue bellissime spiagge, ma l’interno ha il suo fascino. Qui troverai uno dei vulcani più attivi della regione, il Monte Batur (Gunung Batur), che sorge a 5.633 piedi (1.717 metri) sul livello del mare negli altopiani di Kintamani.
Salire sulla vetta di questa sacro vulcano e godersi la vista mozzafiato su Bali è uno dei momenti più belli ed intensi che io abbia vissuto. Alzarsi alle 2:00 del mattino non è stato molto divertente, ma avevamo letto su Internet che ne sarebbe valsa la pena, quindi abbiamo osato farlo. Ci vogliono circa 1:30 fino alla base del vulcano, quindi puoi benissimamente approfittare  dell’auto per recuperare un po’.img_1971
Siamo arrivati alla base, ci hanno offerto caffè o tè caldi e biscotti al cioccolato. Lì ci hanno presentato la nostra guida che ci avrebbe accompagnato con il trekking. Nella prima parte la salita è stata piacevole, c’era una bellissima notte stellata, il lago Batur non lontano… Il semplice atto di respirare aria fresca, godermi la passeggiata e ascoltare il discreto mormorio della giungla ha fatto questo viaggio un momento indimenticabile. Ho portato una bottiglia d’acqua con me, ma se non vuoi ingombri puoi comprarne lungo la strada. Una volta arrivato alla seconda parte della salita, il sentiero è diventato un po più ripido. Si cammina più lentamente, e bisogna fare attenzione ad ogni passo. Ci sono posti per riposare in diverse sezioni della salita. In quei posti ci sono panchine per sedersi e posti per comprare bevande. Giunti in cima dopo poco meno di un ora e mezza è iniziato lo spettacolo. Alle 5:15 il cielo ha iniziato a cambiare colore ed abbiamo iniziato ad incantarci, il magnifico spettacolo stava prendendo forma davanti ai nostri occhi stupiti … La vista del lago, con l’oceano come sfondo, era semplicemente incredibile! Il cielo da nero diventa blu inchiostro, mentre il sole si solleva inizi a scorgere la sagoma del monte Agung quindi toni rossi e arancioni che diventano gialli fino all’ azzurro. img_1980.pngUna magia che ripaga l’essersi alzati alle due e camminato per più di un ora. Alle prime luci ti rendi conto di non essere i soli a godere di quello spettacolo ma in compagnia di tante scimmie pronte a cogliere l’attimo per far colazione. Il ritorno è stato su un percorso leggermente diverso e un po ‘più lungo (circa tre ore). Ma ho contemplato così tanto l’ambiente che non me ne sono reso conto. Bali dove uomo e natura convivono con gli dei dove lo stupore vi accompagnerà ogni giorno. Un paese che ha insegnato a connettermi con la natura, a sfruttare al massimo le giornate e a vivere di più con poco.

img_1973.png

#bali #travelling #staycurious

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...